giovedì 30 agosto 2007

WANTED

Tu si proprio tu che pensi di venire una sera un’oretta a spostare due panche ed un tavolo e poi ti senti in diritto di portare per sei sere tutta la tua parentela a mangiare a sbaffo sappi che qui c’è gente che corre via dal lavoro per venire a darci una mano senza pretendere nulla quindi lascia perdere ....non ci servi

Tu che mi arrivi il primo giorno di sagra alle 18.30 con la maglietta e pensi di venire a comandare quando qui c’è gente che è quindici giorni che si sbatte ed è dal mattino alle 8 che “trotta” non pensare che siamo qui a pettinare le bambole lascia perdere... di te possiamo farne a meno…

Tu che quando c’è il pienone alla cassa e sotto lo stand la gente lavora a tutta forza mi dici:”quasi quasi vado a mangiare!”...di te proprio nn ne abbiamo bisogno

Tu che mi prendi la lattina dal frigo ne bevi un sorso e la abbandoni in giro non hai ancora capito che qui non si spreca niente....prega solo che non ti vediamo

Tu che quando arriva il tuo amico ti fai bello e gli offri il “cenone di capodanno” ricordati che non sei a casa tua e noi siamo qui per cercare di portare avanti con passione una tradizione... forse stasera hai sbagliato posto

Tu che non ti sei fatto vivo una volta per darci una mano e casualmente ti trovi a passare per il prato di S.Libera la sera prima della sagra che sai che cuciniamo i fegati mentre finiamo di preparare....tu tu sei proprio di una brutta razza

Tu che mi vai per un attimo a servire le patatine e vedo andare via la gente con i piatti con le sponde da tante gliene hai messe....tu proprio quando hanno dato il cervello eri al bagno,anche se non è roba tua non siamo qui per regalare ma per riuscire a garantire un futuro a questa associazione

Tu che mi vieni alle riunioni mi dici facciamo questo facciamo quello ci vediamo quel tale giorno alla tale ora per organizzare il lavoro e poi devo chiamare “Chi l’ha visto” per sapere se sei vivo....tu tu proprio sei il peggio

Tu che ti devo inviare il telegramma per ricordarti che finita la sagra dell’8 c’è da smontare tutto per portarlo a S.Libera per la sagra del 15 spero che negli ultimi anni hai vissuto nel Congo perché sono anni che facciamo sempre così; quindi quando ti incontro per il carruggio e ti chiedo come mai non sei venuto non mi dire che non lo sapevi.....tu tu proprio mi vuoi fare arrabbiare

Tu che finita la serata passi per lo stand e saluti tutti come se dovessi partire per il viaggio di nozze in Polinesia ricordati che c’è da lavorare ancora per 2 ore per lavare e pulire tutto e non è che a me l’ha ordinato il dottore, lo faccio con lo stesso impegno di quando ho servito e cucinato....tu tu puoi proprio andare a fare la punta agli stecchetti delle salsicce

Tu che hai voglia di passare delle serate tra amici e di dare una mano a mandare avanti la “baracca”

TU TU SEI QUELLO CHE CERCHIAMO !

DERKOS

Nessun commento:

Posta un commento